Orata al forno con Cipolle e Olive


Una ricetta semplice per cucinare l’orata, con pochi ingredienti di quelli che spesso abbiamo a casa: cipolle, olive (volendo possiamo aggiungere anche i pomodorini e, a chi piacciono, i capperi).

orata-pesce-fresco

L’orata è un pesce dalle eccellenti proprietà nutritive. È apprezzata per la sua digeribilità e per la qualità e per il sapore delle sue carni. Il nostro consiglio è sempre quello di consumare il pesce fresco entro 24 ore dall’acquisto.

 Questa ricetta si adatta perfettamente a qualsiasi dieta perché il pesce viene cotto al forno.

Aggiungiamo all’orata anche cipolle e olive, poi possiamo arricchire ulteriormente utilizzando qualche spezia (ad esempio l’origano), qualche cappero e limitare l’uso dell’olio aggiungendo, se necessario, un filo d’acqua nella teglia (poca acqua però, altrimenti il pesce si lessa!).

Vediamo adesso come preparare l’orata alle cipolle e olive.

orata-cipolle-olive

Ingredienti:

  • 1 orata da 1 kg
  • 1 cipolla piccola
  • 30 gr di olio d’oliva
  • 50 gr di olive verdi
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Prendi l’orata pulita, lavata e asciugata e adagiala in una teglia (ti consiglio di usare la carta da forno) con un filo d’olio e la cipolla tagliata a fettine.
  2. Aggiungi il sale, il pepe e passa in forno a 200° per 15 minuti.
  3. Aggiungi le olive (e se vuoi anche i pomodorini ed i capperi), poi lascia cuocere ancora per una decina di minuti.
  4. Servire calda.

Con la stessa ricetta, basata sui nostri sapori mediterranei, possiamo cucinare anche i filetti di orata. Per rendere il filetto ancora più sfizioso, prima di mettere in forno possiamo spolverare i filetti e le cipolle con il pangrattato, per fargli fare un po’ di crosticina. Attenzione però a non esagerare, la carne dell’orata ha un ottimo sapore e aggiungendo troppi sapori, rischiamo di perdere quello del pesce che è davvero eccellente.